Pink Floyd, la discografia (parte seconda)

[questo post è preceduto da questo] Ritorniamo nel 1969 con “More”, un’opera interessante ma quanto mai sopravvalutata. In sé l’album contiene della buona musica, non un vero e proprio passo […]

Annunci
Leggi l'articolo →